Come si fa: Bacon Cheeseburger con uovo fritto

//Come si fa: Bacon Cheeseburger con uovo fritto

Come si fa: Bacon Cheeseburger con uovo fritto

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Weber Italia

Uova e bacon sono da sempre un connubio  perfetto per la colazione dei campioni.
Energizzante e molto saporito apporta carica e buon umore a chi deve affrontare una giornata di quelle toste.
Certo è che abbinare questo gustoso schiaffo in faccia a un succulento hamburger ricoperto di formaggio filante non può che svoltare una giornata difficile.
Che sia a colazione, pranzo o cena quel che importa è uscirne con il giusto appagamento e in uno stato di mistica euforia lasciata da quel turbinio di sapori che hanno gironzolato tra le papille gustative morso dopo morso.

Quello a cui si deve fare attenzione è la cura nella preparazione dei vari componenti perché, se preparati a modo, il risultato strepitoso è garantito.
Nel post “Come si fa: l’hamburger perfetto” vengono spiegate in dettaglio tutte le scelte migliori che si possono fare per comporre un perfetto hamburger, dalla carne al bun, dalla salsa all’insalata. Non si può sbagliare.

Nemmeno questo Bacon Cheeseburger con uovo fritto si sottrae ai fondamentali dell’hamburger perfetto andando ad aggiungere, appunto, la cottura dell’uovo.


L’uovo fritto, o fried egg nei paesi anglosassoni, è il classico uovo all’occhio di bue dove l’albume non rimane del tutto bianco ma si frigge e colora sui bordi, dal sapore leggermente più incisivo.

Il tuorlo? Deve rimanere assolutamente morbido, non deve cuocere ma rompersi al primo morso avvolgendo il resto degli ingredienti. Un tripudio gustativo, con le papille che fanno la òla.
Un’esperienza da provare con quelle scaglie di sale Maldon e di pepe nero macinato spolverizzate sull’albume rassodato a fine cottura. Entrerà immediatamente nella top ten dei migliori hamburger di sempre.

La ricetta

Ingredienti
7-800 g di carne di manzo (punta di petto o reale)

4 bun (la ricetta)

8 fette di bacon

8 fette di formaggio

1 cespo di insalata

4 uova

Preparare i patty e mantenerli in frigorifero fino al momento di grigliarli.
Tagliare i bun e tostare l’interno evitando di imbrunirli troppo.
Preparare l’insalata, lavandola e condendola a piacere.
Rosolare le fette di bacon in cottura indiretta finchè non diventano asciutte e croccanti. Si può in alternativa utilizzare la piastra in ghisa avendo l’accortezza di scolare il grasso sciolto per evitare di farlo friggere eccessivamente.

Grigliare la carne girandola alcune volte per rosolare l’esterno in modo uniforme e nel frattempo cuocere l’uovo nella padella o nella piastra.


A cottura quasi ultimata della carne, quando si gira l’ultima volta, coprire ogni polpetta con una fetta (o due) di formaggio lasciandolo in cottura finché non inizia a fondere.

Nel caso si dovessero preparare diversi hamburger contemporaneamente si possono preriscaldare in cottura indiretta lasciando riscaldare l’interno e asciugare l’esterno fino ad un grado di cottura di poco inferiore a quella finale. Poi rosolare l’esterno in cottura diretta per la formazione della crosta e lo scioglimento del formaggio.


Con tutti gli ingredienti pronti si procede a montare il panino definitivo partendo dall’insalata, passando per il patty con formaggio, il bacon e per ultimo l’uovo.

Chiudere con il pane e servire.

By | 2017-09-07T11:57:10+00:00 06 settembre 2017|Burger, Grilling, Piastra, Ricette|

About the Author:

Coach Senior e Direttore della BBQ4All University

Send this to a friend