Prime Uve Invitational Barbecue Championship 2017: cosa succederà quest’anno

//Prime Uve Invitational Barbecue Championship 2017: cosa succederà quest’anno

Prime Uve Invitational Barbecue Championship 2017: cosa succederà quest’anno

Anche quest’anno torna il Prime Uve Invitational Barbecue Championship,  il campionato di barbecue a invito sanzionato da KCBS. Nella cornice storica e suggestiva della Distilleria Bonaventura-Maschio a Gaiarine (TV), il primo weekend di Luglio (sabato 1 e domenica 2) si contenderanno il titolo di Grand Champion 2017 diciotto top team del circuito europeo. Nello specifico, le squadre partecipanti saranno le quindici selezionate sulla base del ranking ufficiale KCBS ITOY Europe 2016,  alle quali si aggiungeranno il Grand Champion Prime Uve 2016 e le due squadre vincitrici della wild card assegnata a due prestigiose competizioni: il WEST, svoltosi lo scorso 14-15 gennaio 2017 a Riva di Tures, e il Brew’n’Q Invitational, che si è tenuto il 26 e 27 maggio 2017 a Burton Upon Trent – UK.

 

Tutto ciò è possibile grazie all’impegno e alla dedizione di Anna e Andrea Maschio, che organizzano questo evento prestigioso con passione e serietà, ma anche tanto divertimento ed entusiasmo:

” Siamo profondamente orgogliosi di ospitare ancora una volta il più esclusivo Campionato Invitational d’Europa. Avremo squadre inglesi, austriache, svedesi, olandesi, provenienti da Repubblica Ceca, Belgio, anche Italia ovviamente. Ci sarà l’élite delle squadre europee che – qui nella nostra Distilleria – gareggeranno per aggiudicarsi il primo premio.”

Anna e Andrea provengono da una grande famiglia di distillatori che ha oltre un secolo di storia da cinque generazioni. Qualità e ricerca sono i valori autentici di questa grande famiglia, ma anche innovazione e lungimiranza. Grazie a queste doti nel 2015 è nata l’idea del Prime Uve Invitational Barbecue Championship, che da subito è diventato l’evento sul barbecue più importante ed esclusivo d’Europa.

Chi ha avuto la fortuna di partecipare alle prime due edizioni, anche solo come spettatore, lo sa: il Prime Uve non è solo una gara di bbq, ma una vera e propria festa, in cui è possibile assaggiare sì le preparazioni dei team presenti in gara, ma anche cocktail esclusivi di Michele Di Carlo e tante prelibatezze servite nei confortevoli spazi messi a disposizione degli ospiti. Il consiglio che sento di dare a tutti è questo: se siete a dieta, dimenticatevene per almeno due giorni. Ci penserete lunedì 3 Luglio a riprenderla (e poi le diete si cominciano sempre di lunedì).

La gara si svolgerà, come detto, nell’arco di due giorni e i team saranno impegnati nelle preparazioni consuete: chicken, ribs, pork e brisket; ma il Prime Uve Invitational Barbecue Championship affiancherà a queste altre tre specialità: sauce, nella quale i team si sfideranno preparando una salsa a base di distillato d’uva Prime Uve; barrel smoke, realizzando quindi l’affumicatura attraverso l’utilizzo di chunks provenienti delle botti impiegate per l’invecchiamento di un distillato Prime Uve tra quelli affinati; e dessert, la preparazione di un dolce in cui sarà obbligatorio utilizzare tra gli ingredienti uno dei distillati Prime Uve.

Prime Uve è la linea di distillati d’uva nata da pregiate uve giunte a perfetta maturazione e lavorate nella loro interezza; fiore all’occhiello della Distilleria Bonaventura-Maschio, la linea Prime Uve sarà quindi l’indiscussa protagonista di tutto i weekend: infatti non sarà usata solo nelle preparazioni in gara, ma sarà l’ingrediente principale dei cocktail (occhio, vanno giù come acqua fresca, ma dopo si fanno sentire) e dei gelati gastronomici del maestro Simone De Feo della Cremeria Capolinea di Reggio Emilia.

Tanti gli sponsor: da Weber, leader mondiale della produzione di barbecue, Acqua panna e Bibite S.Pellegrino, Menabrea, Nespresso e Pastificio dei Campi.

Fra i diciotto team partecipanti, due sono italiani: i Brigboys bbq team e The Barktenders, a cui con un pizzico di campanilismo, va il nostro più sincero in bocca al lupo.

La giuria sarà composta da ventotto (24 più 4 table captains) giudici certificati KCBS, società no profit dedicata alla promozione delle gare di barbecue nel mondo, a cui si affiancherà, solo per la categoria Barrel smoke,  una giuria di esperti enogastronomici che esprimerà il proprio favore e assegnerà un ulteriore premio speciale. Insomma, gli ingredienti ci sono tutti affinché questa terza edizione del Prime Uve Invitational Barbecue Championship si confermi un evento indimenticabile come i due che lo hanno preceduto.

Noi siamo pronti, e voi?

[Crediti | Link: Prime Uve | Immagini: Prime Uve Invitational Barbecue Championship]

By | 2017-06-06T15:59:47+00:00 05 giugno 2017|Eventi, Notizie, Scelti da noi|

About the Author:

  • Thomas Turbato

    Ciao, per partecipare come visitatori?

    • Bisogna avere un invito nominativo. 🙂

      • Thomas Turbato

        E allora noi non siamo pronti 😔

Send this to a friend