Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Weber Italia

L’aglio arrostito nella cenere è una di quelle preparazioni in cui la magia della cottura sul fuoco vivo si compie alla massima espressione. Aglio e fuoco sono gli unici elementi sulla scena mentre il tempo, invece, è l’unica variabile.

L’obiettivo è quello di trasformare questi spicchi croccanti, pungenti e dal diversamente tollerabile olezzo, in una crema profumata, aromatica e lussuriosa. Sia chiaro che il fuoco ne cambia la complessità aromatica ma nulla può contro il sapore opulento e tipico dell’aglio.

La crema d’aglio ottenuta la potrai usare in mille e quattordici ricette diverse.

Suggeriamo di usarlo come insaporitore per il purè, per aromatizzare una salsa, in purezza sul pane bruscato e anche una sfiziosa versione con il camembert fuso.

Per ottenere la tua crema, dopo aver arrostito l’aglio, ti basterà rimuovere le parti carbonizzate, togliere la cenere residua, liberare la polpa degli spicchi d’aglio ed omogeneizzarla con un mixer ad immersione. Questa è la tua base: una crema di aglio arrostito nella cenere con sentori affumicati. A questo punto tocca a Te, trova il modo migliore di usarla.

[ultimate-recipe id=”1043″ template=”100″]

Grill & Smoke to Perfection. Il percorso per imparare la cucina alla griglia con il Metodo BBQ4All.
Uno step alla volta, con il supporto diretto dei Coach della GLC Academy.

INFO CORSO QUI