Smoked Louisville Chicken wings

//Smoked Louisville Chicken wings

Smoked Louisville Chicken wings

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Weber Italia

Una ricetta del mio mentore Steven Raichlen, appena riadattata, che a pieno titolo è ormai entrata nella top 5 delle preparazioni più adorate dai miei piccoli. Le smoked Louisville Chicken wings sono delle semplici alette di pollo marinate in una crema al bourbon, leggermente affumicate con legno di melo e poi rese croccanti sul calore diretto: Strepitose.

Queste Louisville chicken wings diventeranno la vostra droga,

ne sono certo. Sono anche la mia da quando per la prima volta le vidi preparare da Raichlen.

Sono facili da preparare, anche se il processo risulta un po’ laborioso. Ciò che conta davvero per la riuscita del piatto è la stabilizzazione della temperatura, oltre al giusto dosaggio del fumo.

Iniziate a separare le ali lungo le giunture; con un coltello ben affilato sarà semplicissimo. La parte terminale dell’ala potrete riutilizzarla per preparare un bel brodo di pollo perché in questa ricetta non vi servirà.

Fiammeggiate con un cannello o passatele sul fornello per rimuovere eventuale piumaggio residuo. Poi mettetele in un contenitore e conditele con sale, pepe e paprika lasciando insaporire per una mezz’ora.

Nel frattempo preparate la marinatura sciogliete il burro in una padella e aggiungete il concentrato di pomodoro, lo zucchero di canna, il limone, la senape. Lasciate cuocere fino a quando la marinatura non diventa cremosa. A quel punto aggiungete il bourbon e fate evaporare l’alcol per un minuto o due.

Raffreddate la marinatura e successivamente versatela nel contenitore delle alette.

Mi raccomando, usate un recipiente in vetro.

Trascorso il tempo di marinatura, meglio se tutta la notte, preparate il vostro kettle (noi l’affidabile Master Touch Weber) per la cottura indiretta, sistemate le chips per affumicare e cucinate per circa 40 minuti a 170°C.

A cottura ultimata, passatele sul calore forte per rendere la pelle croccante.

Servitele ben calde e il tripudio sarà assicurato, garantisco al 100%.

louisville smoked-chicken-wings
Smoked Lousville Chicken wings
Voti: 6
Valutazione: 3.67
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 4 ore
Tempo di cottura
40 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 4 ore
Tempo di cottura
40 minuti
louisville smoked-chicken-wings
Smoked Lousville Chicken wings
Voti: 6
Valutazione: 3.67
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 4 ore
Tempo di cottura
40 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 4 ore
Tempo di cottura
40 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. In un recipiente condite le alette con un rub contenente il sale, il pepe e la paprika. Lasciatele in concia per almeno mezz'ora.
  2. Preparate la marinatura procedendo nel modo seguente: In una padella sciogliete il burro. Aggiungete il concentrato di pomodoro, la senape, il succo di limone, l'aglio tritato e lo zucchero di canna. Cuocete mescolando con una frusta fino a che la salsa non assumerà una consistenza cremosa.
  3. Aggiungete il bourbon e fate evaporare l'alcol per qualche minuto a fiamma alta.
  4. Lasciate raffreddare la marinatura e versatela nel recipiente delle alette precedentemente condite. Lasciatele a marinare, coperte con la pellicola e in frigo, per almeno 4 ore. Meglio se per tutta la notte, rimescolando ogni tanto.
  5. Preparate chunks o chips di melo, e sistemate il kettle per la cottura indiretta. Stabilizzate a circa 170°C.
  6. Sistemate le ali sul grill e non fate caso all'eccesso di marinatura. Aggiungete le chips o le chunks e affumicate delicatamente per 40 minuti, mantenendo la temperatura stabilizzata sui 170°C. A fine cottura passatele dal lato delle braci per rendere la pelle croccante.

[Crediti | Link: Weber Italia | Foto: Rossella Neiadin | Grill Master Executive: Emiliano Nencioni]

By | 2017-10-02T15:15:38+00:00 01 maggio 2017|Barbecue, Pollame, Ricette|

About the Author:

Autore del Best Seller "Diventare Grill Master", è fondatore di BBQ4All e mentore del movimento barbecue italiano.

Send this to a friend