Jambalaya: il mix di carne, crostacei, verdure, riso e spezie

//Jambalaya: il mix di carne, crostacei, verdure, riso e spezie

Jambalaya: il mix di carne, crostacei, verdure, riso e spezie

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Weber Italia

L’Oxoford English Dictionary riporta che il termine “Jambalaya” proviene dal provenzale “jambalaia” (e infatti la prima apparizione stampata della parola è in una poesia provenzale del 1837) e significa “miscuglio”.

Ed è proprio un miscuglio di carne, crostacei, verdure, riso e spezie questo piatto creolo della Louisiana, che pare sia nato a New Orleans durante la dominazione spagnola. Gli spagnoli, cercando di introdurre la loro paella e non riuscendo facilmente a reperire lo zafferano in Louisiana, lo sostiturono col pomodoro. Grazie poi all’influenza francese e grazie anche alle spezie importate dall’Africa e dai Caraibi, questa preparazione è diventata il piatto incredibilmente gustoso che conosciamo oggi.

jambalaya

Ne esistono infinite varietà, per cui diventa difficile individuare una vera e propria ricetta originale.

Quella che vi propongo è una delle tante che si possono trovare; trattandosi di un piatto che unisce, quindi, molte culture e tradizioni diverse tra loro, ben si adatterà ad accogliere preparazioni alla griglia che tanto amiamo, diventando all’occorrenza anche un ottimo piatto di recupero degli avanzi.

Jambalaya
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni
4 persone
Porzioni
4 persone
Jambalaya
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni
4 persone
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Per il misto spezie
Per il brodo vegetale
Per le salsicce affumicate
Istruzioni
Per il misto spezie
  1. Mischiare tutti gli ingredienti e passare al mixer per renderli una polvere impalpabile ed omogenea
Per il brodo vegetale
  1. Lavare accuratamente le verdure e pulire la carota
  2. Mettere a lessare le verdure in acqua fredda e sale per circa mezz’ora dall’ebollizione
Per le salsicce affumicate
  1. Accendere il kettle e portarlo alla temperatura di 150 gradi
  2. Mettere le salsicce in cottura indiretta senza bucarle e affumicarle con legno di ciliegio, a coperchio chiuso.
  3. Quando saranno affumicate metterle in una vaschetta di alluminio con la birra calda per almeno mezz’ora
Per la Jambalaya
  1. Pulire e sgusciare I gamberoni e privarli dell’intestino
  2. Tagliare il pollo a pezzetti non troppo grandi
  3. Tagliare le salsicce a rondelle
  4. Mescolare i gamberoni e il pollo con un cucchiaio del misto spezie e lasciarli da parte per farli insaporire
  5. Lavare e pulire i peperoni privandoli dei semi e tagliarli a listarelle
  6. Lavare e sbucciare il pomodoro e ridurlo a pezzetti piccolissimi
  7. Tritare finemente la cipolla, l’aglio, la costa di sedano e fare un soffritto con l’olio extravergine di oliva nel wok sulla griglia
  8. Cominciare ad aggiungere gli ingredienti, iniziando dalla salsiccia sbriciolata e dal pollo.
  9. Aggiungere i peperoni e lasciar insaporire. Aggiungere il riso, il pomodoro e le foglie di alloro. Aggiungere il brodo e i gamberoni. Aggiungere un cucchiaio del misto spezie e mescolare.
  10. Aggiustare di pepe e peperoncino secondo il proprio gusto. Verso la fine della cottura smettere di mescolare e fare in modo che il riso si attacchi un po’ alla padella formando una crosticina, ma senza bruciarlo, ovviamente. Togliere le foglie di alloro e farlo riposare per pochi minuti prima di servire.

 

 

By | 2017-07-26T13:20:56+00:00 11 giugno 2017|Pasta, Pesce, Ricette|

About the Author:

Send this to a friend