Il Planking: come si cuoce sulle placche di legno

//Il Planking: come si cuoce sulle placche di legno

Il Planking: come si cuoce sulle placche di legno

Questo contenuto è stato realizzato in collaborazione con Weber Italia

Il planking è un tipo di cottura alla griglia che prevede una cottura a contatto su tavolette di legno (plank). In questo modo gli oli essenziali del legno e il fumo prodotto trasferiscono alla pietanza un gusto eccezionale.

Esistono in commercio diversi formati di plank e con legno di svariate tipologie, il più comune è senz’altro il cedro. Una volta scelto il legno e il formato (il più comune è la forma rettangolare 30×15 con 1 cm di spessore), è ora di imparare ad usarlo.

Come funziona?

Per prima cosa dobbiamo immergere le tavolette in acqua. Questo passaggio è fondamentale perché aiuterà il legno a non carbonizzarsi interamente o, nella peggiore delle ipotesi, a prendere fuoco.

 

Una volta predisposto il nostro dispositivo per una cottura indiretta, adagiamo le tavolette sulla griglia sopra ai carboni ed aspettiamo che inizi a produrre fumo. Una volta ottenuto il fumo, spostiamo il legno in cottura indiretta ed appoggiamo la pietanza da cucinare direttamente sulla tavoletta. Chiudiamo il coperchio ed aspettiamo la fine della cottura.

Quante volte si possono usare le tavolette?

Le case produttrici raccomandano massimo 2 utilizzi per ogni tavoletta, soprattutto per gli oli essenziali persi in cottura e per la carbonizzazione parziale del legno. Quello che rimane può esser sempre usato come chunk o tagliato in chips per altre affumicature.

Consigli di utilizzo

Dopo aver cotto le pietanze, portare direttamente in tavola il plank, con sopra la pietanza cucinata, genera sempre stupore nei commensali, l’effetto scenico è assicurato.

Quella su placca non è una cottura economica: oltre al combustibile e al cibo, dovrete sostenere anche il costo delle tavolette che, di solito, è piuttosto elevato (anche considerando i limitati riutilizzi).

In ogni caso il planking rappresenta un tipo di cottura semplice ma dai grandi risultati.

Un consiglio? Provate a cuocere il salmone su una placca di cedro, ne rimarrete stupiti!

[Crediti | Link: Weber Italia | Immagini: BBQ4All]

By | 2017-05-30T13:24:47+00:00 30 maggio 2017|Cotture Alternative, Tecniche|

About the Author:

35 anni, di Navacchio (Comune di Cascina, Provincia di Pisa). Da due anni appassionato di cottura barbecue e di tutto il mondo che vi gravita intorno. Partecipante a tutti i corsi BBQ4ALL. Titolare di un blog BBQ4ALL. Parte di un BBQ Team.

Send this to a friend