Paella mista o «alla Catalana»

//Paella mista o «alla Catalana»

Paella mista o «alla Catalana»

Post realizzato in collaborazione con Weber Stephen Products Italia

La paella è un piatto tipico della spagna ma è diventato un grande classico anche nel nostro paese. Una ricetta popolare molto antica che vede l’unione di diversi ingredienti tipici di ogni popolo. Il nome deriva da “paella” o “paellera” che in valenciano significa grande padella. La ricetta risale al XV/XVI secolo. Era consuedutine preparare questo piatto all’aperto utilizzando legno di ciliegio, di cui la regione è ricca, perchè questo tipo di legno ha una buona capacità di mantenere il calore e dava un certo aroma leggermente affumicato al piatto.

paella-alla-valenciana
Paella alla Catalana
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 20 minuti
Tempo di cottura
30 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 20 minuti
Tempo di cottura
30 minuti
paella-alla-valenciana
Paella alla Catalana
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 20 minuti
Tempo di cottura
30 minuti
Porzioni Tempo di preparazione
4 persone 20 minuti
Tempo di cottura
30 minuti
Istruzioni
  1. Preparate il brodo. In un tegame mettete a bollire sedano, carota e cipolla.A parte mettet in cottura i frutti di mare, attendete che si aprano. Spegnete il fuoco e tenete da parte qualche mollusco con la buccia e sgusciate la restante parte. Filtrate il liquido di cottura e tenete da parte. Tagliate il pollo a cubetti. Preparate il dispositivo di cottura e posizionate il wok. Quando sarà caldo aggiugete un filo d'olio extravergine d'oliva e soffriggete la cipolla e l'aglio finemente tritati. Aggiungete i cupetti di pollo e rosolate ancora qualche minuto. Aggiungete il riso e tostate.
  2. Aggiungete il liquido di cottura dei molluschi ancora caldo. Cuocete il riso aggiungendo brodo caldo quando serve e sempre coprendo a filo. Mescolate di tanto in tanto per evitare di rompere la struttura del riso.
  3. A ¾ della cottura aggiungete i calamari e i piselli e a seguire i gamberoni, i gamberetti, i frutti di mare. Aggiustate di sale e pepe. Sciogliete le bustine di zafferano in poca acqua calda e aggiungete al riso a fine cottura. Aggiungete dell'olio extravergine e mantecate.
  4. A questo punto della cottura è importante lo sviluppo del Socarrat. È la parte di riso che rimane attaccata al tegame che deve risultare ben tostata ma non bruciata. Ogni paella che si rispetti deve necessariamente avere il socarrat. Lasciate quindi in cottura, aggiungendo un filo di brodo extra fino a quando non sentirete un leggero aroma tostato. A quel punto togliete la wok dal fuoco, aggiungete eventualmente del chorizo a piacere e servite.
By | 2017-06-04T18:26:37+00:00 09 maggio 2017|Pasta, Pesce, Ricette|

About the Author:

Co-Fondatore, Chef e Grill Master Executive di BBQ4All.

Send this to a friend