Salmone alla griglia

//Salmone alla griglia

Salmone alla griglia

Non una ricetta ma una delle possibili tecniche per grigliare il salmone alla perfezione.

Sei fra quelli che hanno provato a grigliare il salmone e non è riuscito nell’intento perché buona parte ti è rimasto attaccato alla griglia? Bene. E’ successo a molti. Il problema è tanto serio quanto estremamente semplice da risolvere.

Tre semplici dritte per risolvere il problema:

  1. Asciuga bene il pesce;
  2. Spennella con dell’olio;
  3. Griglialo sulla ghisa.

Tutto qui? Assolutamente si.

Asciugare il pesce e spennellarlo d’olio ti permette di iniziare subito il processo di cauterizzazione. Come ben sai, l’acqua è nemica del grill. Solo il pesce umido tende ad attaccarsi alle griglie. L’olio aiuta a veicolare il calore. Un pesce ben cauterizzato all’esterno è l’obiettivo da raggiungere.

La ghisa è il materiale perfetto per fornire calore in modo costante. Inoltre, se ben condizionata, diventa perfettamente antiaderente.

Se vuoi sapere tutto sui benefici della ghisa, scarica il mio ebook gratuito.

Da questo momento, grigliare un trancio di pesce sarà un gioco da ragazzi.

Salmone-Grigliato
Salmone alla griglia
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Salmone-Grigliato
Salmone alla griglia
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Tempo di preparazione
10 minuti
Tempo di cottura
8 minuti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Asciuga il salmone con del panno carta. Alla perfezione. Spennella uniformemente con dell'olio extravergine di oliva.
  2. Griglia sulla ghisa senza muoverlo, da entrambi i lati, per tre minuti a fuoco medio alto.
By | 2017-05-24T20:10:50+00:00 27 aprile 2017|Grilling, Pesce, Ricette|

About the Author:

Co-Fondatore, Chef e Grill Master Executive di BBQ4All.

Send this to a friend