Piovra croccante su crema di patate con asparagi grigliati e salsa alla ‘nduja

//Piovra croccante su crema di patate con asparagi grigliati e salsa alla ‘nduja

Piovra croccante su crema di patate con asparagi grigliati e salsa alla ‘nduja

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Weber Italia

Acquisita la tecnica per fare la festa al cefalopode, chi ha letto il post di ieri sa di cosa stiamo parlando, passiamo alla realizzazione di una ricetta che dà una svecchiata al solito polpo con le patate.

In questo preparazione uniremo la polpa morbida del polpo ad una crosta croccante, data da una panatura aromatica a base di pane e granella di noci. Per disidratare e tostare questi elementi sarà sufficiente porre i tentacoli, infilzati con degli spiedi, in cottura indiretta a circa 190°C fino a doratura.

L’accostamento classico del polpo alle patate è rivisitato creando una vellutata di patate precotte nelle braci, che vengono poi frullate e aggiustate di sapore e consistenza, usando poco brodo vegetale.
Degli asparagi grigliati e delle lacrime di nduja chiudono a completamento di questo piatto semplice ma al contempo godurioso.

INGREDIENTI

Polpo di circa 2 kg
320 g patate
500 g pane bianco a cassetta
Nduja (2 cucchiai)
Olio extravergine
Poco brodo vegetale
Asparagi

Preparazione

Lavate abbondantemente il polpo e eliminate le interiora dalla testa.
Trasferite in una pentola senza aggiungere acqua. Cuocete ad una temperatura che non superi i 140°/150°. A temperatura troppo elevata rischiereste di rovinare la pelle del cefalopode, che comincerà a ritirarsi e a diventare collosa.

Panatura

Condite il pane bianco grattugiato con sale, pepe, olio evo e granella di noci.

Finitura

Una volta cotto e raffreddato il polpo, separate i tentacoli, spennellate con olio evo e panate, facendo attenzione
che la panatura ricopra tutta la superficie. Infilate i tentacoli panati negli spiedi Weber.

Cottura

Accendete il dispositivo e disponete le braci per una cottura indiretta. Stabilizzate il kettle a un temperatura di circa 190° e disponete i tentacoli sulla griglia lontani dalla fonte di calore.
Attende che la panatura assuma un colorito dorato, a quel punto il polpo croccante sarà pronto per essere servito
con degli asparagi grigliati nel vassoio per verdure.


La crema di fondo, a completamento del piatto, la si ottiene cuocendo delle patate
in ember roasting, schiacciandole una volta cotte e frullate nel mixer con poco brodo vegetale ad allungare.

By | 2017-08-02T16:11:42+00:00 02 agosto 2017|Grilling, Pesce, Ricette, Tecniche|

About the Author:

Autore del Best Seller "Diventare Grill Master", è fondatore di BBQ4All e mentore del movimento barbecue italiano.

Send this to a friend