Cottura allo spiedo: coppa ripiena di verdure grigliate

//Cottura allo spiedo: coppa ripiena di verdure grigliate

Cottura allo spiedo: coppa ripiena di verdure grigliate

Questa ricetta è stata realizzata in collaborazione con Weber Italia

La cottura alla spiedo è sicuramente un metodo molto diffuso di cottura sul fuoco.

Consiste nel cuocere la carne infilandola su un’asta d’acciaio che ruota, grazie a un motore elettrico, in modo lento e costante. Dato che l’asta viene piazzata ad una certa distanza dal calore, la rotazione lenta insieme al calore dolce riescono a fare la magia.

La carne non si secca, contrariamente a quanto pensano in molti, ma diventa croccante fuori e molto succosa all’interno. Questo succede perché il calore dolce e i tempi lunghi disidratano la superficie senza che le fibre della carne si contraggano troppo: si ottiene quindi un’ottima reazione di Maillard senza perdere succulenza.

Parlando di cottura allo spiedo, la prima cosa che ci viene in mente è senz’altro il pollo. La seconda probabilmente è la porchetta.

Bene, per quanto sia porchetta che pollo siano ottimi, perché non allargare i propri orizzonti e decidere di utilizzare lo spiedo anche con altri tipi di preparazioni ?

Noi abbiamo cotto allo spiedo sul Genesis II una coppa di maiale farcita con verdure grigliate e provolone: il risultato è stato spettacolare.

LA RICETTA

Ingredienti:

1 coppa di maiale da circa 2 kg

1 peperone

1 melanzana

2 zucchine

300 g di Provolone

Sale q.b.

succo di limone

Olio extravergine d’oliva

Per il rub “SPG”

1 cucchiaio di sale

1 cucchiaio di pepe

1/2 cucchiaio di aglio in polvere

Procedimento:

Tagliare a fette le zucchine, le melanzane e i peperoni. Spennellare le fette con un filo d’olio e grigliarle sul barbecue Genesis® II E-310 GBS in cottura diretta. Metterle da parte e condirle con sale e un’emulsione di olio e limone. Effettuare la stessa procedura su un dispositivo a carbone o elettrico.

Aprire la coppa a libro e farcirla con le verdure condite tagliate a listarelle e con il provolone, anch’esso tagliato a listarelle non troppo sottili.

Chiudere la coppa arrotolandola e successivamente legandola con lo spago in modo che non si apra in cottura. Spennellare la carne con un filo d’olio d’oliva e poi cospargerla con rub “SPG”, il classico mix di sale, pepe e aglio.

Infilare la coppa sul girarrosto compatibile con Genesis e Genesis II LX 400 e 600. Preriscaldare il dispositivo a una temperatura di 130-140°C, inserire il girarrosto e posizionare una leccarda sotto allo spiedo per raccogliere i liquidi di cottura.

Cuocere a coperchio chiuso finché la carne non avrà raggiunto la temperatura di 78-80°C e non si sarà formata una crosticina gustosa in superficie, che si potrà favorire spennellando ogni tanto la carne con olio. Seguire le stesse istruzioni anche su barbecue a carbone o elettrico.

[Crediti | Link: Weber Stephen, BBQ4All.it | Immagini: Rossella Neiadin | realizzato dal Coach BBQ4All University Alessandro Colusso]

By | 2018-09-03T21:01:03+00:00 24 Luglio 2018|Maiale, Ricette, Spiedo|

About the Author:

Leave A Comment


Office Lizenz Kaufen Windows 10 pro lizenz kaufen Office 2019 Lizenz Office 365 lizenz kaufen Windows 10 Home lizenz kaufen Office 2016 lizenz kaufen office lisans satın al office 2019 satın al

Send this to a friend